Ma non lo sai che prima o poi la coppia scoppia? Pensieri cinicamente poco S.valentineschi

Premettendo che stamane mi sento particolarmente stronza, devo dire che ascoltando questa canzone il mio stato d’animo è completamente atterrato sul cinismo S.Valentinesco (perdonatemi il termine). Il testo di Fabri Fibra mi è utile per esprimere il mio pensiero sulle attuali relazioni senza fare di tutta l’erba un fascio, ovvio! Ma credo fortemente nel concetto espresso dal titolo di questa sorta di articolo. “Ma non lo sai che prima o poi la coppia scoppia?” Una volta ero quasi completamente sicura che la durata di una relazione amorosa fosse commisurata al numero di momenti ed esperienze vissute insieme. Ebbene questa canzone mi dimostra che ormai è quasi il contrario. Pensando alla storia di Erika ed Omar, all’epoca, ero quasi del tutto sicura che i due assassini sarebbero stati insieme tutta una vita. D’altronde, cribbio!, uccidere qualcuno dovrebbe rientrare nella categoria “momenti ed esperienze vissute insieme” o no? Di conseguenza mi avvalevo di questa tesi un po come una sorta di “comandamento” nella bibbia delle relazioni. Sapere della presunta rottura ha abbattuto tutte le mie certezze, un po come quando smisi di credere in Dio. La mia presunta bibbia, avevo scoperto non era altro che un’utopica raccolta di regole completamente inutili. “E poi cos’è questa storia cariata? Cazzo vai a dire in giro che non sei più innamorata? Dopo tutto quello che abbiamo passato! Ma sei ubriaca?” immaginando quel “pover’uomo” di Omar mi sono ulteriormente resa conto che commettere pazzie, di qualunque grandezza e tipo, per amore non è nient’altro che un’accelerazione verso il tramonto amoroso. Magari se Omar, all’epoca, si fosse discostato da quella folle idea dell’omicidio attualmente sarebbe ancora profondamente innamorato, aspettando l’uscita della sua amata e regalandole arance per S.Valentino. Comunque sia, a pochi giorni di distanza dal giorno dell’amUr mi concedo un attimo di sadico cinismo, nonostante molto probabilmente sarò la prima a festeggiarlo, a fare occhi dolci e pazzie (ma è risaputo quanto io sia contraddittoria =P ). Ormai la mia bibbia è stata accantonata nell’ultimo cassetto insieme alle mie dolci aspettative sul mio ideale di principe azzurro (David Bowie in Labyrinth, stronzo, pessimo, affascinante e diabolicamente malvagio! Il che la dice lunga sulla mia dose di romanticismo fin da bimba) quindi mi chiedo come diavolo si faccia ad avere delle belle regole sull’amore, sui rapporti personali e sugli atteggiamenti d’avere all’inizio di una storia? Abbiamo una marea di leggi completamente inutili, a questo punto non sarebbe opportuno averne qualcuna anche sull’amore? Del tipo:

Legge 1: non aspettiamoci niente, non sogniamo già il matrimonio, la nostra casa, i nostri figli ed i nostri animali domestici. VIVIAMO.

Legge 2: non chiedermi fino a quando durerà. VIVIAMO.

Legge 3: non sentirti in bisogno di tradirmi. Quando e se sentirai il bisogno smettiamo di viverci.

Tre semplici leggi, da rispettare obbligatoriamente pena reclusione dai 2 ai 6 mesi o eventuale multa da pagare, e perchè no! Togliamo anche qualche punto sulla patente, per segnalare i difettucci a chi verrà dopo di noi in amore.

Detto questo, buon S.Valentino a tutte le persone innamorate, che pensano di essere innamorate, che fingono di amare, che non sanno di aver subito la legge 3, che non hanno rispettato la legge 3, che fingono di non sapere della legge 3. Buon S.Valentino alle persone che, per un motivo o per l’altro, si sono lasciate, buon S.Valentino alle persone che non amano nessuno, ma amano la vita. Buon S.Valentino a tutte quelle persone che amano i propri genitori, i propri figli o i propri amici.

 

Kay.

Annunci

Dimmi cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...