I compleanni festeggiati come un secondo Capodanno, no grazie!

luzes_festaE cosi e’ arrivata la vigilia dei miei 25 anni.

25. Come suona strano. Eppure dovrei saperlo, dopo i 24 anni arrivano i 25. E’ una cosa ovvia. Ma a me fa’ strano comunque.

Segno un anno in piu’ sulla mia agenda biologica e un anno in piu’ festeggiato lontano da casa. Una volta una ragazza, non ricordo ne’ dove ne’ il suo nome, una di quelle un po’ con la puzza sotto il naso mi disse che non e’ un compleanno se non si festeggia alla grande, con un mega party pieno di alcolici, di gente (anche e sopratutto persone che non conosci) , affittando mezza discoteca o mezzo locale, ballando fino a mattina inoltrata per poi crollare esausti sul letto e ricordare, il giorno dopo, meta’ di cio’ che e’ successo realmente.

Avevo rimosso questa conversazione nel momento stesso in cui quella ragazza ha aperto bocca, ma stranamente ieri notte, mentre stavo per addormentarmi, mi e’ tornata in mente e ci ho riflettuto un po’ su.

Considerato che saranno forse 5 anni che non festeggio come si deve il mio compleanno, e con la parola “come si deve” intendo a casa, con la mia famiglia, con gli amici, improvvisando una specie di festa a casa mia.

Ho provato ad immaginare un compleanno come quello che mi aveva descritto la ragazza snob, per pochi istanti mi sono vista allegra e un po’ brilla, ma poi analizzandomi meglio ho visto che intorno a me c’era una folla di almeno 100 persone. Di cui soltanto un quarto di loro conoscevo di vista, soltanto 3 o 4 persone mi conoscevano realmente a fondo e tutto il resto erano persone completamente sconosciute.

Ho pensato: “come e’ possibile dire che non esiste compleanno se non si fa’ un mega party, se poi in realta’ a piu’ della meta’ dei partecipanti non importa un accidenti di me? Sono venuti a questa festa solamente per i drink o per il mangiare gratis, magari stanno anche facendo gli auguri ad un’altra persona.”

Ho provato a ricordarmi la faccia della ragazza snob, ma proprio non ci sono riuscita, avrei voluto mentalmente tornare al momento del discorso e dirle che aveva torto marcio. Il compleanno e’ un momento importante e’ vero, anche se dopo i 19 anni preferiresti bloccare il tempo e festeggiarne uno ogni 5 anni, e proprio perche’ ha una valenza cosi alta, come e’ possibile decidere di passare il tuo giorno con persone che non conosci? Solamente per il gusto di far parlare di se’, solamente per postare le foto sul tuo Facebook e far credere, a chi le guarda, che hai una mandria di amici e che hai fatto una festa che neanche il Principe Harry nelle sue migliori serate brave.

No, mi dispiace. Preferisco festeggiare i miei 25 anni con una cena insieme al mio fidanzato e insieme a mia zia, qui a Londra.

Avrei tanto voluto avere al mio fianco anche i miei genitori, i miei fratelli e i miei amici. Si, ma gli amici veri quelli che conto su una mano e sono felice di poterlo fare, sono quelle persone che non si dimenticheranno mai di me anche e sopratutto se non sono mai presente.

Mi basta poco per essere felice, sono sempre stata cosi’, sopratutto per i miei compleanni.

Mi basta sentire la voce di mia madre e di mio padre, leggere i messaggi dolci e malinconici delle mie due amiche del cuore, un bacio con il mio fidanzato, una bella bottiglia di Chardonnay in tre, una torta che aspetta solo di essere mangiata, due candeline con un bel 25 sopra, chiudere gli occhi, pensare alle poche ma vere persone che mi vogliono bene ed esprimere il desiderio di un altro anno di felicita’ per me e per loro, soffiare.

E sono una venticinquenne felice.

Annunci

Dimmi cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...