Guadagnare viaggiando: vi spiego come fare

Bene, è arrivato il bel tempo, siamo vicini all’estate ed aumenta la voglia di mare, di viaggiare, scoprire posti nuovi.
Hai mai pensato di poter soddisfare la tua voglia di viaggiare e di guadagnare al contempo?
Non è fantascienza, che sia un lavoro provvisorio di qualche mese o che sia una scelta di vita a lungo termine, un lavoro all’estero è cosa buona e giusta.

Perchè?

Beh, prima di tutto perchè si ha modo di uscire dalla propria città o dal proprio paesino e di rapportarsi con persone differenti per cultura e per lingua.

Lavorare all’estero è un’esperienza formativa che consiglio a tutti, dai più giovani ai più grandicelli, partire in solitaria verso nuovi percorsi formativi e lavorativi non è una cosa riservata ai più coraggiosi è una scelta che può fare chiunque. Nessuno ci impedisce di fare scelte rivoluzionare di questo tipo, l’importante è partire consapevoli e con tanta forza di volontà.

Chi già mi conosce sa bene che questo è un blog nato come valvola di sfogo durante i miei periodi di viaggio all’estero e che, con il tempo, si è trasformato in un blog che racchiude le mie più grandi passioni, ad oggi voglio farlo diventare qualcosa di più.

Ho notato con piacere che il mio articolo-guida su come diventare un fotografo turistico (che trovate qui -> POST ) è stato visionato più di 600 volte e questo blog è uno dei più cliccati quando si cercano parole come: “lavorare come fotografo nei villaggi turistici” su google. Non posso non esserne felice, ricevo moltissimi messaggi in privato sulla mia pagina Facebook o su Linkedin di ragazzi che mi chiedono consigli su agenzie fotografiche, su come approcciarsi ad un primo colloquio, che attrezzature fotografiche utilizzare, come funziona la vendita delle fotografie ecc. e sono sempre ben disposta a rispondere a tutti laddove mi è possibile.

Sono felicissima di leggere i messaggi di ringraziamento di chi ha iniziato questo bellissimo lavoro e che si trova in qualche posto paradisiaco e ho deciso che le stesse domande, che molti mi scrivono in privato, potrebbero aiutare tutti gli altri che, silenzionamente, entrano ogni giorno sul mio blog.

Da qui nasce l’idea di creare una sezione apposita sul mio blog, la sezione si chiama “fotografia turistica” e la trovate qui -> Fotografia turistica

Ma potete tranquillamente accedere a questa sezione cliccando sulla voce corrispondente in alto a destra, uno dei miei buoni propositi per questo anno è proprio quello di tornare a scrivere e di aiutare chi vuole intraprendere questa strada.

Come? Raccontandovi le mie esperienze dirette, scrivendo più articoli come quello che molti di voi visitano ogni giorno e, perchè no, pubblicando offerte di lavoro inerenti a questo settore.

In programma c’è anche la scrittura di una piccola guida, un e-book che pubblicherò nel corso dei prossimi mesi dove potrete trovare informazioni molto utili dalla scrittura di un CV creativo, alla presentazione del proprio portfolio fotografico fino alla spiegazione tecnica dei più importanti programmi di post-produzione che le agenzie fotografiche utilizzano nelle strutture turistiche.

Vi consiglio di rimanere sintonizzati e di iscrivervi al mio blog per ricevere informazioni sui miei ultimi post direttamente via email.

Vi invito, inoltre, in caso di domande di scriverle in un commento qui sotto, potrebbero essere uno spunto per i prossimi articoli.

J.Ciriaci

Annunci

Dimmi cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...